Pubblicato il

I primi iPhone SE assemblati in India appaiono in commercio!

Secondo quanto riportato dal sito The Indian Express, avrebbero iniziato a circolare i primi modelli di iPhone SE assemblati in India. Sappiamo che Apple ha cominciato attivamente ad occuparsi della produzione di iPhone SE in questo paese solamente lo scorso maggio, dando il via all’iniziativa “Make in india” pensata assieme al primo ministro Narendra Modi dopo una serie di colloqui con Tim Cook. Risultati immagini per iphone seGrazie alla partnership con Wistron, si è dato il via all’assemblaggio dei primi iPhone SE per il mercato indiano, tuttavia sono pochi i modelli in circolazione in questo momento. Alcuni sample sarebbero stati avvistati a Bangalore come parte di una produzione minore che potremmo definire “di prova”, e pertanto limitata. Il progetto prevede un progressivo abbassamento di prezzo in futuro per questo modello, operazione che non si è ancora concretizzata se consideriamo che attualmente non pare ci siano differenze con quelli di fabbricazione cinese. La scelta di produrre in India un modello base pare sia stata operata come compensazione del rallentamento del mercato cinese e della scarsa quota di Apple nel territorio indiano, dove predomina la vendita di dispositivi low-cost. iPhone SE non ricade propriamente in questa categoria, tuttavia l’azienda spera che la forza del suo brand possa rappresentare una spinta sufficiente al guadagno di quote di mercato, attualmente di poco superiori al 2%.
Share
Pubblicato il

[curiosità] iPhone 7 raggiungerà gli obiettivi di vendita stimati?

Come confermano le statistiche possiamo ricordare l’enorme incasso ottenuto da Apple col suo iPhone 6 e 6plus al momento dell’uscita in commercio del prodotto. Basti pensare che nelle prime 24 ore disponibili sono stati ordinati 4 milioni di dispositivi e nei successivi 3 giorni ne sono stati venduti più di 10 milioni. Questi numeri non sono stati raggiunti col prodotto successivo, ovvero l’ iPhone 6s e 6s plus, anche per casualità esterne che è possibile confermare con semplici calcoli statistici. Apple però conta di rifarsi non appena i nuovissimi iPhone 7 saranno disponibili nei negozi. Secondo la BMO Capital Markets le vendite saranno in linea con quelle verificatesi con iPhone 6 e quindi di gran lunga superiori rispetto a quelle registrate con iPhone 6s. Le aspettative di vendita stimate da Apple si aggirano intorno alle 75 milioni di copie entro la fine del 2016. Sicuramente sono obiettivi impegnativi da raggiungere ma come sempre Apple è in grado di stupirci, sopratutto adesso che ha l’appoggio di un vastissimo numero di acquirenti anche in  Cina ed India.

SAM

Share