Pubblicato il

Face ID come Touch ID?

Attenzione all’iPhone X avrei voluto chiamare questo articolo, però mi sembrava troppo poco consono.
Face ID iPhone X
Face ID iPhone X
Durante alcuni test è stato diagnosticato che il connettore della fotocamera anteriore – comprendente anche sensore di prossimità, sensore luce ed appunto fotocamera – è criptato da Apple® e quindi legato direttamente al telefono associato (presumibilmente tramite miei e/o s/n), quindi non sostituibile. Questa situazione sembra proprio come la precedente vista con il touch-id dei prodotti a partire da 5s. Questo problema si verifica solo durante l’installazione di un nuovo circuito fotocamera Face ID, quindi attenzione alla sostituzione in quanto si rischia di non poter più utilizzare questa funzionalità innovativa. Vedremo con i test futuri come seguirà l’evolversi della situazione.
Share
Pubblicato il

iPhone 8, nuovi case mostrano la dual-cam verticale

Un paio di nuovi presunti render del prossimo iPhone 8 mostrano la configurazione dual-cam verticale sul retro. Le immagini, sempre se basate sul vero device, mostrano in realtà alcune cover protettive che prevedono un’apertura proprio per i sensori posteriori, alloggiati come detto in posizione verticale. Il lato sinistro del dispositivo ospita i pulsanti del volume e l’interruttore “mute”, mentre quello destro ospita il pulsante di alimentazione. In basso, proprio come sull’iPhone 7, c’è una griglia per l’altoparlante/microfono, con una porta Lightning nel mezzo e nessun jack audio da 3,5mm. I rendering della parte anteriore del dispositivo suggeriscono invece che non sarà presente alcun pulsante Home fisico. La fonte del leak non è stata svelata, ma molto probabilmente si tratta di qualche produttore di case. A parte l’impostazione dual-cam verticale, sulla quale ormai concordano tutte le indiscrezioni finora trapelate, nessuno è invece del tutto sicuro se il sensore per le impronte digitali sarà completamente rimosso o se verrà integrato nella parte inferiore del display. Staremo a vedere.    
Share
Pubblicato il

Apple ordina nuovi schermi OLED da Samsung. Sono quelli per l’iPhone del 2018 (da 5,28″ e 6,46″)

Apple ha ordinato 70 milioni di pannelli OLED da Samsung per l’iPhone 8. Oggi, tuttavia, l’azienda ha firmato un nuovo accordo da ben 180 milioni di pannelli OLED per il 2018. Saranno quelli montati sugli iPhone del 2018.

Ogni volta che Apple lancia un nuovo modello di iPhone, le novità aggiunte continuano ad essere presenti anche nei modelli successivi. A partire da quest’anno, l’iPhone 8 integrerà uno schermo OLED e di conseguenza anche tutti gli iPhone successivi saranno dotati dello stesso tipo di Display. Di certo non si tornerà indietro agli LCD. Al momento Samsung è il maggiore produttore di OLED al mondo ed Apple ha già firmato un accordo per la produzione degli schermi per iPhone 8. Secondo quanto riportato da The Bell tuttavia, Apple e Samsung hanno appena rinnovato l’accordo di fornitura, firmandone un altro che copre anche il prossimo anno, ovvero l’iPhone del 2018. Il nuovo ordine equivale a più del doppio rispetto a quello previsto per iPhone 8 e ci saranno due tipi di schermi: uno da 5,28 pollici ed uno da 6,46 pollici. In base a tutto questo, potemmo presumere che l’iPhone 8 sarà un modello unico e speciale per questo decimo anno, ma che poi a partire dall’anno prossimo, ci saranno due nuovi modelli (magari 8S ed 8S Plus) dove il primo dovrebbe avere una dimensione simile all’attuale iPhone 7 ma con uno schermo da 5,28 pollici ed il secondo simile all’attuale iPhone 7 Plus ma con lo schermo da 6,46 pollici.
Share
Pubblicato il

L’iPhone 8 avrà un prezzo di partenza di 870$

Sarà caro, ma forse un po’ meno di quello che ci aspettiamo. L’iPhone 8, secondo gli analisti, non potrà partire da 1.000$ perchè spaventerebbe i clienti.

Secondo gli analisti di UBS infatti, il prezzo partirà da 870$. Steven Milunovich è convinto che superare la soglia psicologica dei 1.000$ per il modello base sarebbe troppo sbagliato da parte di Apple: demoralizzerebbe e scoraggerebbe l’acquisto del dispositivo, rischiando di perdere troppi clienti. L’iPhone 8 potrebbe quindi partire da uno storage ridotto come 32GB ad un prezzo di 870$ per poi arrivare ad un massimo di 1070$ nel modello da 256GB.
Share
Pubblicato il

iPhone 8: un nuovo leaked mostra lo stampo della scocca

Una nuova conferma sul design dell’iPhone 8 arriva dal leak di oggi. Fotocamera verticale e dimensioni leggermente maggiori di un iPhone 7 anche se la diagonale dello schermo conterrà molti più pollici.

Slashleaks oggi ha pubblicato una nuova immagine leak che mostra gli stampi dei 3 iPhone in questione. In particolare possiamo facilmente distinguere l’iPhone 7s ed il 7s Plus (praticamente identici agli attuali dal punto di vista estetico) e l’iPhone 8 con la sua fotocamera con design verticale.
Share
Pubblicato il

iPhone 8: Un bellissimo concept dalle linee essenziali

The 90s Robot ha pubblicato un nuovo video concept per l’iPhone 8. E’ molto essenziale e semplice e racchiude gli ultimi leak.

Quando pubblichiamo i Concept di iPhone 8, spesso sono molto ambiziosi e di conseguenza poco vicini alla realtà. Quello che vi mostriamo oggi è decisamente semplice ma davvero molto bello. E’ un iPhone tutto-schermo dove sensori e fotocamere sono poste sotto al display per sparire ed apparire all’ occorrenza. Troviamo anche il Touch ID, nella solita posizione.
Share
Pubblicato il

Ricarica Senza Fili di iPhone 8

È ufficiale. Apple ha confermato l’adesione al Wireless Power Consortium per “contribuire allo sviluppo degli standard di ricarica wireless del futuro.” In una nota rilasciata alla stampa, un portavoce di Cupertino ha dichiarato:
Apple è un membro attivo delle organizzazioni di sviluppo di molti standard, sia come leader che come contributore. Apple si unisce al Wireless Power Consortium per essere in grado di partecipare e contribuire con idee allo sviluppo aperto e collaborativo degli standard futuri della ricarica wireless. Non vediamo l’ora di lavorare assieme al WPC e agli altri membri. Peccato però che la tecnologia di ricarica senza fili in arrivo su iPhone8 non sarà cosi standard come avrebbero sperato gli utenti; gli analisti, infatti, si attendono un prodotto incompatibile con gli accessori e i caricabatterie concorrenti.  
Share
Pubblicato il

NUOVO iOS 11 DETTAGLI RIVELATI NELL’INTERVISTA CON APPLE EXEC

Con WWDC a circa cinque settimane di distanza, iOS 11 è ancora un qualcosa di misterioso. Questo è particolarmente inusuale dato che le prossime funzionalità iOS spesso hanno la tendenza di essere divulgate nelle settimane e nei mesi precedenti alla conferenza annuale dei sviluppatori di Apple.

Per quanto riguarda le altre funzionalità di iOS 11, Siri vedrà una massiccia revisione e una maggiore integrazione con qualsiasi numero di altre applicazioni e servizi iOS, tra cui Messaggi e iCloud. Inoltre l’iPhone 8 includerà le fotocamere 3D avanzate, è stato anche detto che iOS 11 sarà dotato di nuove funzionalità con realtà aumentata.

Share