Pubblicato il

iPhone 8 e iPhone 7s entrano nella fase di produzione di massa

Apple ha dato il via alla produzione di massa dei nuovi iPhone 7s e iPhone 8. Il lancio dei tre modelli è previsto per quest’autunno.

Quando mancano circa tre mesi alla loro presentazione ufficiale, Apple ha finalmente avviato la produzione di massa dei suoi nuovi smartphone. Stando alle informazioni condivise dalle fonti, i dispositivi in produzione sarebbero tre. La produzione dei nuovi iPhone 7s e iPhone 8 è finalmente iniziata. Molti analisti prevedono un nuovo record nelle vendite per Apple. Il numero delle scorte disponibili dev’essere quindi elevato, per poter garantire una buona fornitura in tutto il mondo. Attualmente sono in produzione un iPhone 7s e un iPhone 7s Plus, due semplici rivisitazioni degli attuali iPhone 7. Questi dispositivi avranno infatti lo stesso display da 4,7″ e 5,5″, con un design identico. Verrà però sostituito il materiale per la scocca posteriore che diventerà in vetro per favorire la ricarica wireless anche su questi modelli. Anche l’iPhone 8 è entrato in fase di produzione di massa. Samsung ha già ricevuto un ordine di ben 80 milioni di pannelli OLED per il display di questo rivoluzionario modello. Lo schermo sarà borderless e avrà una diagonale di 5,8″, ma delle dimensioni paragonabili all’attuale iPhone 7.
Share
Pubblicato il

iPhone 8, uscita rinviata al 2018

Probabilmente vi sarà già capitato di leggere che, secondo una nota degli analisti della Deutsche Bank, iPhone 8 potrebbe davvero non essere pronto nel 2017. l’uscita sarebbe rinviata ai primi mesi dell’anno prossimo. La apple al momento avrebbe programmato la produzione soltanto per iphone 7s e 7s plus. Ed è proprio su questi due ultimi modelli che si concentranno i rumors. Insomma, iPhone 8, uscita rinviata al 2018, mentre iPhone 7S, lancio previsto per il 2017. Rumors iPhone 8 e iPhone 7S dell’ultima ora sembrano indicare la possibilità che anche quest’ultimo possa montare, in una delle sue configurazioni il pannello OLED tanto atteso. Si tratta di una deduzione che muove da alcune considerazioni di Morgan Stanley pubblicate sul noto sito Forbes. In più, arrivano news sempre più ‘importanti’ e ‘credibili’ su un’uscita rinviata perlomeno per quanto riguarda il modello più avanzato. Si sottolinea, comunque, che non è ancora chiaro se il piano di marketing della Apple prevede davvero un doppio upgrade iPhone 7S e 7S Plus e un iPhone 8, oppure una differente strategia di differenziazione dell’offerta. ulteriori rumors iPhone 8 parlano e sembrano confermare l’uscita rinviata: secondo il solito Ming-Chi Kuo, che ne ha discusso in una nota recente, l’approvvigionamento di alcune tecnologie avanzate, dall’OLED alla camera in 3D fino ai problemi di surriscaldamento con la ricarica wireless della batteria, potrebbero portare a un rallentamento nella produzione delle fabbriche Apple. Si tratta, comunque, di congetture, anche se l’analista della KGI Securities difficilmente parla se non ha dei dati e delle fonti concrete. Non è chiaro se il ritardo, poi, possa valere anche per iPhone 7S.
Share