Pubblicato il

Una nuova generazione di display processor Mali-Cetus

Ebbene si, la compagnia britannica, ha presentato il nuovo display processor Mali-Cetus, pensato per essere utilizzato insieme alle nuove GPU Mali e agli altri processori che troviamo nella gran parte degli smartphone in commercio Anche se solitamente questo genere di notizie passa inosservato, vale la pena segnalare l’arrivo di una nuova tecnologia, che opera un taglio netto col passato, rappresentato dalle soluzioni Mali-DP500/550/650 che erano basate sulla stessa architettura. Il nuovo display processor ARM Mali-Cetus è ottimizzato per gestire al meglio output HDR, modalità ad alta velocità per la realtà virtuale e soprattutto una migliore gestione del multitasking, ancora più indispensabile dopo l’introduzione di Nougat. La potenza di elaborazione dei nuovi processori consente di gestire schermi con risoluzione 4Kx2K a 120 Hz, dividendo i layer video in sotto unità a tutto vantaggio dei consumi, che vengono notevolmente ridotti. Sarà comunque necessario attendere alcuni mesi prima che arrivino sul mercato le prime soluzioni commerciali che integrano il nuovo display processor ARM Mali-Cetus e sarà davvero interessante verificare la bontà di questa nuova soluzione soprattutto in ambito VR.
Share