Pubblicato il

Whatsapp ci sorprende con un nuovo aggiornamento

WhatsApp ha aggiornato senza troppi clamori la versione iOs della sua popolare applicazione di messaggistica. L’ultima release include un paio di nuove funzionalità che non saranno purtroppo disponibili per gli utenti Android ancora per un po’. Innanzitutto, sarà adesso possibile utilizzare uno dei cinque nuovi filtri di colore nel supporto. Per utilizzarli è sufficiente catturare o scegliere una foto, un video o una GIF e selezionare uno dei filtri disponibili.
Un’altra interessante novità è rivolta a coloro che ricevono molte foto tramite WhatsApp. A quanto pare, la versione più recente dell’applicazione raggruppa tutte le immagini ricevute dallo stesso mittente. Infine, c’è una nuova scorciatoia che aiuterà a rispondere ai messaggi molto più velocemente, posizionata a sinistra in qualsiasi messaggio. Tutte le nuove funzionalità sono incluse in WhatsApp 2.17.30, che è già stato pubblicato nell’App Store.
Share
Pubblicato il

Apple Pay è finalmente disponibile in Italia!

Finalmente possiamo dirlo: Apple Pay è ora disponibile in Italia. Infatti, è stata finalmente rilasciata l’applicazione Boon nell’App Store italiano e questa ci permetterà di aggiungere credito da qualsiasi carta di credito VISA e MasterCard. L’annuncio ufficiale dovrebbe arrivare in mattinata ed i pagamenti contactless tramite iPhone avranno finalmente inizio anche in Italia.

Ci siamo ragazzi. Apple Pay sta davvero arrivando in Italia. Potrebbe essere questione di poche ore. L’applicazione Boon è appena stata aggiornata ed ora è disponibile anche nell’App Store italiano. Boon è un servizio attraverso il quale otterremo una carta di credito virtuale (abilitata Apple Pay) alla quale potremo abbinare una carta di credito reale (su circuito VISA o MasterCard) ed in questo modo potremo effettuare i pagamenti con il nostro iPhone o Apple Watch. L’applicazione Boon è appena stata rilasciata ed insieme a lei è arrivato un aggiornamento anche per “monhey” l’applicazione di UniCredit che aggiunge anch’essa il supporto ad Apple Pay. UniCredit infatti, è tra le banche che supportano il servizio in Italia. Tutti gli altri utenti con una banca differente invece, potranno utilizzare Boon per aggiungere una qualunque MasterCard o VISA, abbinata ad un qualunque istituto bancario. Quello che vi invitiamo a fare quindi, è portarvi avanti con il lavoro, iniziando a scaricare sin da subito l’applicazione Boon oppure l’applicazione MonHey (solo se la vostra banca è UniCredit). Iniziate anche a configurarle con le vostre informazioni, il Touch ID e così via. Non appena Apple darà il via libera, le applicazioni funzioneranno senza problemi, accettando ricariche ed integrazioni in Wallet.
Share
Pubblicato il

Update di WhatsApp con grave errore.

 L’app di messaggistica si blocca completamente quando si mette in evidenza una chat.

in questi giorni non si fa che parlare del prossimo aggiornamento WhatsApp che consentirà di mettere in evidenza le chat preferite con una nuova specifica della funzione. In pratica, con un nuovo comando introdotto nella schermata delle conversazioni attive, dopo averne selezionata una di preferenza, sarà possibile fissare in alto proprio quello che ci sta più a cuore. Peccato che, come rivela la solita fonte  autorevole @WABetaInfo e sperimentato pure di persona, il nuovo plus dia incredibili e gravi problemi. Siamo ancora in una versione BETA dell’ ultimo aggiornamento di WhattsApp ossia la  2.17.167 disponibile sul Play Store per tutti coloro che sono iscritti al programma beta dell’applicazione di messaggistica. Ebbene, il comando che assume l’aspetto di una graffetta/chiodino, di quelli che di solito servono per fissare fogli e note su una bacheca, è presente appunto nell’ultima versione dell’app;  il risvolto negativo però è che di fatti il pulsante non funziona, anzi crea problemi. Secondo le prime informazioni, avrebbero riguardato anzitutto l’Europa occidentale, estendendosi poi anche al Sudamerica e in parte alla costa orientale degli Stati Uniti. Ma mancavano ancora riscontri completi per valutarne la gravità. Numerosi utenti hanno riportato problemi nell’invio e nella ricezione di messaggi e comunicazioni e a volte anche nello scaricare del tutto la app.  
Share